Please enable JS
15 Mar 2018 / Diario di Bordo

Il Salento è terra di mare, sole, spiagge indimenticabili, scogli e acqua cristallina.

La natura, con i suoi scorci e le sue atmosfere, la fa da padrona, perdersi tra le sue bellezze è quasi un comandamento e allora scopriamole

Castro Marina: la perla del Salento

https://www.instagram.com/p/BNcwYlQDicP/?taken-at=292866493

Castro sorge su arco di costa tra i più belli del Salento, lontano dal rumore e dalla confusione della città, arrivando in questa piccola località sembra di entrare in un'epoca lontana, in un'altra dimensione fatta di calma ed emozioni che coccolano il corpo e il cuore.

Il paesaggio colorato del verde della vegetazione e del blu del mare, è capace di lasciare senza fiato. Famose e caratteristiche sono le grotte, che si trovano al porto, scavate nella roccia, divenute magazzini per i pescatori e tappa imperdibile, se si visita Castro Marina.

Il centro verticale di Santa Cesarea Terme

https://www.instagram.com/p/BeiJgwZARsy/?taken-by=santa_cesarea_terme

Il piccolo centro di Santa Cesarea Terme non è solo scogliera e mare, ma un'offerta di attrazioni che si sviluppano in modo verticale a livelli differenti.

Se più in basso troviamo le terme, la parte che rende famosa Santa Cesarea Terme, con le sue quattro cavità naturali di acqua salsoiodica e sulfurea, e naturalmente le scogliere che danno accesso al mare, salendo si attraversa il centro abitato con le sue ville e palazzine di fine Ottocento fino ad arrivare, nella parte più alta, alla Chiesa Madre del Sacro Cuore del '300, tutto raggiungibile dalle scalinate che permettono di raggiungere i diversi livelli della bellissima località.

Porto Cesareo tra passato e presente

https://www.instagram.com/p/BgVi5XOF5qP/?taken-at=237220248

Porto Cesareo è fatto di storia antica, ma oggi di stabilimenti turistici ricchi di comfort, caratterizzato dalla sua forma estremamente pianeggiante che si estende anche ai fondali che restano molto poco profondi pur inoltrandosi nel mare per decine e decine di metri. Di fronte a Porto Cesareo si trova un arcipelago di isolotti, fra cui il più famoso è l'Isola dei Conigli.

Otranto: il gioiello più prezioso del Salento

https://www.instagram.com/p/BVwyv_gHshI/?taken-by=otranto.it

Otranto è molte cose insieme, è la città dei Martiri, spiagge caraibiche, è l'anello di congiunzione tra Occidente e Oriente, è arte, storia, cultura, tradizione.

È tappa imperdibile e obbligatoria, circondata dalle mura difensive di un tempo, che oggi sono un elemento caratteristico che avvolge il borgo.

Santa Maria di Leuca chiude l'Italia

https://www.instagram.com/p/BgSaqzvgF0c/?taken-at=236597728

Leuca è la punta estrema del Salento, della Puglia e della penisola italiana, è una località imperdibile per le sue meraviglie.

Da annotare come cose da fare è sicuramente la visita alle decine di grotte carsiche che compongono la costa di questa zona.

Da non dimenticare la gita al faro portuale che è uno dei più bei punti panoramici d'Italia e infine, per gli amanti della natura, l'escursione in uno dei tanti itinerari che il territorio propone, adatti sia a principianti che a bambini.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page