Please enable JS
14 Feb 2020 / Diario di Bordo

Il filetto di pesce spada con panatura di nocciole costituisce senz'altro un piatto sfizioso e invitante che può essere preparato in ogni occasione e in qualsiasi periodo dell'anno. Si tratta di un secondo piuttosto semplice da realizzare ma che è in grado di accontentare grandi e piccini.

Un secondo da leccarsi i baffi

Nonostante sembri una ricetta abbastanza complessa, il filetto di pesce spada con panatura di nocciole può essere un ottimo piatto da preparare per delle cene in compagnia poiché farà fare un figurone con i propri ospiti.

Inoltre, questa ricetta può essere mangiata anche da chi segue un regime alimentare sano e una dieta equilibrata poiché il pesce spada ha una carne magra e povera di grassi.

Un altro vantaggio di questa pietanza consiste nel fatto che la preparazione è velocissima dal momento che necessita soltanto di pochi minuti. Pertanto chi non ha molto tempo da dedicare alla cucina, ma vuole comunque preparare un piatto per stupire i propri commensali può scegliere di realizzare il filetto di pesce spada con panatura di nocciole.

Come preparare la panatura di nocciole per il filetto di pesce spada

Per preparare il filetto di pesce spada con panatura alle nocciole bisogna innanzitutto procurarsi tutti gli ingredienti necessari per la ricetta. Per fare un piatto adatto a due persone bisogna acquistare due filetti di pesce spada, del pangrattato, la giusta quantità di nocciole tritate, sale e pepe e olio extravergine d'oliva.

Affinché il piatto sia più gustoso è consigliabile acquistare del pesce fresco e di qualità. Il primo passaggio da compiere consiste nel preparare la panatura alle nocciole: per farlo basta mettere in un piatto ampio il pangrattato e le nocciole precedentemente tritate. Per dare più gusto alla panatura è preferibile aggiungere sale e pepe quanto basta.

A questo punto bisogna prendere i filetti di pesce spada e spennellarli con dell'olio extravergine di oliva in modo tale che la panatura si attacchi bene al pesce. Dopodiché bisogna passare i filetti nella panatura per alcuni secondi in modo tale che siano completamente ricoperti da entrambi i lati. Fatto ciò, non resta altro che inserire il pesce in una pirofila e disporla nel forno preriscaldato per almeno mezz'ora. Per ottenere una cottura omogenea è opportuno girare i filetti di tanto in tanto.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page