Please enable JS
09 Set 2019 / Diario di Bordo

Consumare pesce fresco è un piacere per il nostro palato, oltre che un'ottima abitudine per la nostra salute: a confermarlo sono gli studi, che sottolineano quanto sia importante una corretta conservazione degli alimenti, fondamentale per mantenere il sapore inalterato e serbarne immutati i valori nutrizionali.

Vediamo nello specifico le proprietà dei moscardini, una pietanza estiva semplice, gustosa e sempre più presente sulle nostre tavole.

I moscardini: caratteristiche

I moscardini sono una varietà di cefalopodi, appartenenti alla famiglia delle Octopodidae, di cui fanno parte anche calamari e seppie. Simili ai polpi per la forma ovale del corpo, presentano però dimensioni inferiori (non arrivano quasi mai a pensare 700 g e sono lunghi 12-15 cm, contro i 6/7 kg del polpo e i 50-100 cm). Il loro colore tende al grigio e, diversamente dal polpo, presenta sui tentacoli una sola fila di ventose.

I moscardini vivono nei fondali bassi e, per questo, sono molto diffusi nel Mar Adriatico. Si pescano tutto l'anno, ma risultano particolarmente reperibili nei mesi di marzo/aprile e settembre. Un indicatore fondamentale per riconoscerne la freschezza è il colore e la forma: devono essere lucenti, umidi al tatto e con i tentacoli perfettamente intatti.

Esistono tre varietà di moscardino: bianco, fragolino e muschiato. Quello bianco è la specie più comune e diffusa, mentre il fragolino, vista la sua tenerezza, si presta particolarmente per le fritture. Il muschiato viene considerato il più pregiato in assoluto e si riconosce per la presenza di striature bluastre, oltre che per il caratteristico odore di mare che emana.

Apporti nutrizionali e proprietà

Si tratta di un alimento particolarmente salutare, soprattutto se consumato fresco e conservato nella maniera corretta. La soluzione migliore sarebbe consumarlo subito; in alternativa, si può lasciare in frigorifero per un giorno al massimo oppure congelarlo.

Ottimo è l'apporto di proteine e sali minerali, come potassio e fosforo, così come quello di vitamine A, B ed E. Contiene anche collagene, che favorisce l'elasticità dei tessuti cutanei e ne rallenta l'invecchiamento. È una carne magrissima e facilmente digeribile, che può essere consumata senza problemi anche da chi manifesta problemi di stomaco. In più, aiuta la memoria, migliora le funzioni cardiocircolatorie e rafforza ossa e articolazioni.

In virtù di queste caratteristiche, è un mollusco consigliato ad adulti e bambini, dal momento che non esistono particolari controindicazioni relative al suo consumo. Anche l'apporto calorico è ottimo: a 100 g di moscardini equivalgono circa 75 calorie. Proprio perché è un alimento quasi del tutto privo di grassi, si presta a qualsiasi tipo di dieta.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page