Please enable JS
09 Gen 2018 / Diario di Bordo

La ricetta del Pesce all'Acqua Pazza è una ricetta tipica mediterranea, conosciuta e diffusa nella maggior parte delle zone di mare e non solo.

La caratteristica principale di questa ricetta, oltre alla sua estrema semplicità, è che può essere realizzata con tantissimi tipi di pesce di taglia media, come la spigola, l'orata, il nasello e tanti altri ancora; inoltre, si può scegliere se utilizzare il pesce intero, per dare un tocco in più nella presentazione del piatto, oppure i filetti già pronti per essere gustati.

Oltre al essere un piatto semplice e gustoso, questo piatto fornisce al nostro organismo tante proteine e pochi grassi con una media di 280 Kcal per una porzione di circa 300-350g. Realizzare questa ricetta di pesce richiede pochi ingredienti e un procedimento relativamente semplice.

Ingredienti per 2 persone

  • un pesce azzurro da 500g
  • 400g di pomodorini
  • 2 spicchi d'aglio
  • un mazzetto di prezzemolo tritato
  • 150 ml di vino bianco
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Iniziate con il pulire il pesce, privatelo delle squame e dopo aver praticato una taglio sul ventre, eliminate le interiora e lavatelo accuratamente sotto l'acqua corrente.

Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e teneteli da parte.

Prendete una casseruola abbastanza capiente da contenere il pesce intero, versate al suo interno 4 cucchiai d'olio d'oliva e l'aglio tritato finemente. Fate soffriggere leggermente l'aglio e unite i pomodorini; salate, pepate e fate cuocere per circa cinque minuti. Aggiungete il vino bianco e adagiate il pesce sul letto di pomodorini e cospargete con il prezzemolo tritato. Coprite la casseruola con un coperchio e fate cuocere per circa venti minuti.

Durante la cottura controllate il livello del liquido e se notate ch'è troppo asciutto, aggiungete qualche cucchiaio d'acqua e ultimate la cottura. Per capire se il pesce è cotto fatte la prova della pinna caudale, ovvero tirate la pinna presente sul dorso del pesce e se notate che oppone resistenza, il pesce non è ancora pronto, mentre se riuscite a rimuoverla con facilità, il pesce è cotto.

Una volta pronto, adagiate il pesce sopra un piatto di portata e circondatelo con la salsa e i pomodorini, oppure sfilettatelo e servite direttamente i filetti già pronti irrorati con la salsina.

Se decidete di utilizzare dei filetti anziché il pesce intero, ricordate che il tempo di cottura del pesce si ridurrà notevolmente e saranno sufficienti una decina di minuti.

Il pesce all'acqua si abbina perfettamente ad un ottimo vino bianco.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page
 
I nostri punti vendita