Please enable JS
11 Apr 2018 / Diario di Bordo

Che il Salento sia un territorio ricco di posti naturali pieni di sorprese non è affatto un segreto, ma un fatto ben noto. Su tutta la zona si estendono diverse spiagge particolari, alcune delle quali sono le più popolari in Italia.

Tuttavia, vi sono anche molte località di mare molto suggestive che ancor oggi non sono per niente famose. Sono dei luoghi tranquilli che uniscono in sé la calma tipica delle spiagge con le bellezze naturali che contraddistinguono il Salento nel mondo. Quali sono questi posti? Scopriamolo insieme!

Porto Miggiano a Santa Cesarea Terme

Tra le più suggestive (e meno popolari) spiagge del Salento non ci si può dimenticare di Porto Miggiano. Si tratta sicuramente di uno dei luoghi meno conosciuti dai viaggiatori provenienti da altre parti d'Italia, ma in contempo è apprezzatissima dai salentini. Nei pressi del Porto Miggiano spicca un piccolo porto, nonché una torre d'avvistamento molto particolare. Nei pressi di Porto Miggiano c'è anche una "spiaggetta" in grado di affascinare chiunque. Proprio questa spiaggetta offre ai viaggiatori un riparo dagli occhi indiscreti permettendo loro di godersi la propria vacanza a pieno.

Porto Badisco

Mai sentito parlare di Porto Badisco? Beh, non sarebbe strano: anche questa è una delle località marittime meno conosciute. Eppure ha un'immensa importanza storica-mitologica che non bisogna trascurare. Secondo le leggende fu proprio qui che approdò Enea, il mitico principe in fuga da Troia. Nei pressi di questo luogo sorge la Grotta dei Cervi, un posto che bisogna visitare per forza se si è appassionati di storia.

📷 Estate alle porte ~ . Photo credit: @fe.guida

A post shared by Sαlєntσlifє ☀️ (@salentolife) on

Cala dell'Acquaviva

Senza dimenticarsi della Cala dell'Acquaviva, un luogo che rappresenta una vera e propria chicca naturale. Questo territorio è poco visitato, ma nasconde comunque molti misteri affascinanti. La caletta locale è circondata da due rocce simili che proteggono la Cala dal vento e dalle mareggiate, nonché dagli sguardi indiscreti. Merita attenzione anche la vegetazione locale: molto ricca e particolare. Si consiglia di venirci di notte, quando l'atmosfera dona al luogo un fascino mistico.

Spiaggia della Purità a Gallipoli

Nell'elenco delle spiagge più belle e meno conosciute del Salento ci entra, di diritto, anche la Spiaggia della Purità che sorge sulla costa tirrenica. Questa spiaggia spicca a non molta distanza dal centro cittadino ed è ideale per tutti coloro che vogliono farsi il bagno in un posto per niente affollato. Inoltre alla Spiaggia della Purità è legata una leggenda: sembra che proprio qui è stato ritrovato uno dei seni appartenenti a Sant'Agata.

La Punta di Otranto

Infine, come dimenticarsi de La Punta? Questa piccola spiaggia si trova nei pressi del centro di Otranto ed è suddivisa in due parti: la spiaggia a pagamento e quella libera. Se si vuole trascorrere del tempo in mezzo a pochissimi turisti è bene scegliere la spiaggia gratuita, quella meno conosciuta delle due. L'acqua non è affatto molto alta e il fondale è sabbioso.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page
 
I nostri punti vendita