Please enable JS
18 Ott 2018 / Diario di Bordo

Quasi tutti siamo a conoscenza del fatto che il pesce azzurro è uno degli alimenti fondamentali per poter dire di avere un regime alimentare sano.

Tuttavia pochi sanno quali sono i 5 motivi per cui il pesce azzurro dovrebbe essere sempre sulla nostra tavola. Qui di seguito spiegheremo quali sono le proprietà del pesce azzurro e i 5 motivi per renderlo alimento sempre presente nella propria dieta.

Quali sono quelli definibili come pesci azzurri?

La prima domanda alla quale bisogna rispondere quando si parla di pesce azzurro è quella relativa a quali siano i pesci che possono essere fatti rientrare in questa categoria. Bisogna infatti essere consapevoli del fatto che con il termine pesce azzurro si indicano in realtà diverse specie.

La prima caratteristica dei pesci rientranti in questa categoria è quella di essere pesci non troppo grandi e molto facili da trovare nei mari italiani. Questo ha portato a considerare questo tipo di pesce come un alimento "povero" da un punto di vista sociale: per fortuna questa idea, propria della seconda metà degli anni '50 del secolo scorso, risulta ormai superata. Per quanto concerne le altre caratteristiche dalle quali è riconoscibile il pesce azzurro, va detto che ha una colorazione che va dal verde al blu per quanto riguarda la parte dorsale e argenteo sul ventre. Inoltre si tratta di un pesce decisamente digeribile. Andando nello specifico, quali sono i pesci azzurri più noti e diffusi? Sicuramente il tonno, il merluzzo ed il pesce spada, soltanto per citarne alcuni.

I benefici del Pesce Azzurro

Ma perché il pesce azzurro dovrebbe far sempre parte della propria dieta alimentare? I motivi sono diversi, ma ve ne sono 5 che bisogna sempre aver ben presenti. Vediamoli insieme.

Il primo motivo va ricercato nel fatto che i pesci rientranti in questa categoria sono ricchi di nutrimenti fondamentali per il buon funzionamento del nostro organismo. Basti pensare alla presenza degli acidi grassi polinsaturi Omega 3 e alle diverse proteine e vitamine che si possono assimilare.

Il fatto che il pesce azzurro sia decisamente povero di grassi ci porta al secondo motivo per cui è preferibile averlo spesso in tavola, ovvero al fatto che è perfetto per chi si trova a dover seguire un regime alimentare con l'obiettivo di perdere peso.

Il terzo motivo sono i benefici che ne possono trarre coloro che sono affetti da diabete. Inoltre, sempre in tema di aiuto per il mantenimento di un buon stato di salute, il pesce azzurro, risulta un ottimo alleato nel mantenimento di una buona funzionalità cardiaca: questo è il quarto buon motivo per farne un uso costante in tavola.

Il quinto ed ultimo motivo per cui il pesce azzurro dovrebbe far parte della propria quotidianità alimentare è la ricchezza di calcio, la quale gli consente di essere anche un ottimo alleato nella prevenzione dell'osteoporosi, problema che si manifesta specialmente in età avanzata.

Il consiglio è quello di cercare di consumarlo una media di 3 volte alla settimana, unendolo ovviamente ad altri alimenti sani e che possano aiutare nel mantenimento di un buono stato di salute psico-fisico.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page