Please enable JS
15 Gen 2020 / Diario di Bordo

Il pesce, alimento indispensabile nella dieta mediterranea e ricco di nutrienti fondamentali, è il protagonista di cene e pranzi gustosi e raffinati. Si tratta, però, anche di un bene naturale da salvaguardare, pur senza rinunciare al gusto e ai benefici che il suo consumo apporta al nostro organismo.

Per farlo è opportuno seguire alcuni piccoli accorgimenti, come l’attenzione a consumare il pesce secondo la stagionalità. Scopriamo insieme perché!

Pesce in tutte le stagioni o stagioni per ogni pesce?

Sembra strano accostare le stagionalità a un alimento come il pesce; siamo, infatti, abituati ad associare le stagioni alle verdure, alla frutta, non certo a un cibo che proviene dal mare.

In realtà anche i pesci, proprio come i prodotti della terra, hanno i loro cicli vitali, momenti precisi dell'anno in cui si riproducono e momenti in cui devono arrivare a un determinato livello di sopravvivenza per garantire la prosecuzione della specie e conseguentemente anche la nostra alimentazione.

Risulta, allora, fondamentale l'informazione sulla specie del pesce che vogliamo comprare, se si tratta di una tipologia a rischio o se proviene da allevamenti gestiti in modo eco-sostenibile. Conviene prediligere prodotti nostrani e che non devono fare migliaia di chilometri: non rinunciare al pescato fresco locale, come quello che puoi trovare quotidianamente sui banchi della pescheria Marevivo. Il nostro mare adriatico ad esempio è ricco di alcune specie considerate “povere” o “meno blasonate” come ad esempio gli zerri, le menole, i cefali, ma che sono altamente nutritive ed andrebbero acquistate maggiormente. Ambiente, salute e palato ringrazieranno vivamente.

Pesce fresco, surgelato, preconfezionato e sempre pronto da gustare

Noi di Marevivo, che operiamo nel settore da oltre 25 anni, abbiamo compreso l'importanza di rispettare i ritmi naturali biologici e marini e abbiamo impostato la produttività in modo tale da garantire qualità, gusto e rispetto per l'ambiente.

La filosofia e l'impegno di Marevivo, insieme alla continua ricerca, hanno permesso all'azienda di raggiungere risultati importanti che soddisfano la richiesta del mercato ittico e dei consumatori, garantendo al tempo stesso sostenibilità e tutela dell'habitat marino.

La filiera corta è al primo posto nelle procedure dell'azienda, che cresce e raccoglie i molluschi nei suoi vivai dove i controlli di qualità, sicurezza e monitoraggio sui prodotti e sull’acqua di processo sono costanti e scrupolosi. L’alimentazione negli impianti di acquacoltura è naturale e senza l'uso né di mangimi né di nessuna sostanza chimica. Il pesce locale viene pescato giornalmente con metodi sostenibili ed in base alla stagionalità rispettando i cicli riproduttivi, tramite la flotta di imbarcazioni che, dopo aver percorso pochissimi metri, garantisce ai prodotti ittici di arrivare freschissimi agli stabilimenti di depurazione, lavorazione e confezionamento. I prodotti mantengono, così, tutte le proprietà nutritive e sensoriali e sono pronti per essere portati in tavola.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page