Please enable JS
27 Lug 2019 / Diario di Bordo

Il pesce è un alimento che non può assolutamente mancare sulle nostre tavole. Il suo apporto nutritivo è straordinario: contiene vitamine, proteine, sali minerali, Omega 3, tutti elementi preziosissimi per il funzionamento del nostro corpo. A partire da ciò che lo sostiene, le ossa.

Il segreto per ossa sane: vitamina D e Omega 3

È nozione assodata che le ossa, per essere in salute, hanno bisogno di calcio. Non tutti sanno però che, una volta assunto attraverso il cibo, il calcio deve essere "fissato" alle ossa. Il nutriente deputato a questo compito è la vitamina D.

L'importanza della vitamina D risiede nella sua capacità di stimolare l'assorbimento del calcio e agevolarne il deposito. Il nostro organismo è in grado di produrla in modo naturale grazie alla semplice esposizione della pelle ai raggi del sole, tuttavia essa è contenuta anche in alcuni alimenti, primo tra tutti il pesce.

Inserire abitualmente il pesce nel proprio regime alimentare consente di avere il giusto apporto di vitamina D, ma anche di Omega 3. Questi acidi grassi essenziali, infatti, favoriscono la crescita della massa ossea, aiutando a combattere l'osteoporosi e a rafforzare lo scheletro, con conseguente riduzione del rischio di incorrere in fratture.

Quali tipi di pesce aiutano le nostre ossa?

A contenere le maggiori quantità di vitamina D e Omega 3 sono soprattutto i pesci azzurri, così definiti per il colore blu del dorso. Trovandosi in quantità abbondante nei nostri mari, li possiamo reperire facilmente sul mercato a prezzi economici.

  • Salmone: i nutrizionisti consigliano il regolare consumo di questo pesce. Il salmone è particolarmente ricco di vitamina D e omega 3. Questi grassi "buoni" svolgono un'importante azione antiossidante, utile per contrastare le malattie dello scheletro. Inoltre contiene buonissime quantità di calcio.
  • Sardine: pesce di piccole dimensioni, ma con grandi pregi. Tra i buoni motivi per non farlo mancare sulla tavola c'è la presenza di un gran numero di elementi nutritivi. A questo si aggiungano l'economicità del prodotto e la possibilità di inserirlo in numerose ricette di facile preparazione.
  • Tonno: uno dei pesci che fanno meglio alle nostre ossa e in generale all'intero organismo. Oltre ad Omega 3 e vitamina D contiene potassio, magnesio e fosforo.

A queste varietà di pesce possiamo aggiungere lo sgombro, il pesce spada, la sogliola, la trota.

Rafforzare le ossa con un'alimentazione corretta significa prevenire patologie dell'apparato scheletrico e, anche per questo motivo, il pesce dovrebbe essere parte integrante della nostra dieta.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page