Please enable JS
21 Gen 2020 / Diario di Bordo

I ravioli di pesce sono ideali per combinare il sapore delicato del mare con l’esigenza di un piatto sostanzioso. E poi piacciono proprio a tutti! Ecco la nostra proposta per prepararli in casa.

Baccalà e patate: combo perfetta per i tuoi ravioli

Se siete stanchi dei soliti ripieni a base di prosciutto e ricotta, allora non vi pentirete di sicuro del sapore raffinato dei ravioli di pesce.

Ci sono varie modalità di preparazione e anche diversi tipi di pesce da poter usare, che accostati con particolari ingredienti offrono sempre un sapore deciso e gustoso.

Ovviamente la scelta può variare a seconda dei gusti o della stagione, scegliendo i prodotti ittici e vegetali più freschi e genuini.

La ricetta che vi consigliamo è tipica della tradizione salentina: i ravioli di baccalà e patate, un perfetto accostamento di sapori tra terra e mare.

La ricetta originale

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta all’uovo:

  • Farina 300g
  • 3 uova
  • 3 Cucchiai Olio extravergine d’oliva

Per il ripieno:

  • 300g di Baccalà
  • Patate
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 Spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • Prezzemolo

Per il condimento:

  • Olio extravergine d’oliva
  • Granella di nocciola
  • Erba cipollina

Preparazione

Per prima cosa si prepara la pasta disponendo la farina su una spianatoia e creando un buco al centro. Sbattere poi le uova in una ciotola con un pizzico di sale e olio extravergine d’oliva e infine aggiungere il tutto un po' alla volta alla farina, mescolando delicatamente.

Appena il composto risulterà amalgamato, si può iniziare a impastare a mano per circa 10 minuti fin quando l’impasto non risulterà morbido ed elastico. Se risultasse troppo duro, è possibile aggiungere un po' di acqua.

Avvolgere l’impasto in una pellicola e lasciarlo riposare per 30 minuti in frigorifero.

Per la preparazione del ripieno bisogna lessare le patate, successivamente schiacciarle con una forchetta o uno schiacciapatate in una ciotola.

Nel frattempo si lessa il baccalà in acqua poco salata per 20 minuti.

In una padella con 3 cucchiai d’olio evo, soffriggere per pochi minuti lo spicchio d’aglio, quindi aggiungere il baccalà, regolare di sale e pepe, unire le patate schiacciate e spolverizzare il prezzemolo.

È il momento di prendere l’impasto dal frigo e preparare una sfoglia sottilissima, successivamente si posiziona un cucchiaio colmo di ripieno alla distanza di almeno un centimetro l’uno dall’altro.

A questo punto si posiziona un'altra sfoglia sopra la prima e si preme delicatamente intorno al ripieno, quindi si ricavano i ravioli con un coppapasta.

Far cuocere i ravioli in una pentola con acqua salata portata a bollore e, una volta cotti, scolateli e versateli in una padella insieme all’olio extravergine d’oliva, decorando con granella di nocciola ed erba cipollina.

Il delizioso piatto è pronto per essere servito!


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page