Please enable JS
15 Feb 2019 / Diario di Bordo

La seppia può essere preparata al forno in tantissimi modi: due ricette, però, vanno provate almeno una volta nella vita e si tratta delle seppie al forno gratinate e delle seppie ripiene al forno.

Sono due piatti che, serviti come secondo a una cena, sorprenderanno tutti i commensali. Sono due ricette diverse ma entrambe buone, non molto difficili da preparare se si seguono tutti i passaggi indicati nella preparazione.

Seppie ripiene al forno, una vera sorpresa da portare in tavola

È un piatto davvero molto gustoso, una ricetta squisita e di gran classe da servire in una cena a base di pesce o mangiare come secondo quando ci si vuole un po’ viziare.

Ingredienti per le seppie al forno per quattro persone

- 4 seppie grandi;

- 800 grammi di patate;

- 20 grammi di prezzemolo;

- 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;

- Sale e pepe quanto basta;

- 4 cucchiai di pangrattato;

- 2 spicchi d’aglio;

Preparazione delle seppie al forno: i passaggi da seguire

Si tratta di un piatto che non è difficile da preparare, la difficoltà in una scala è considerata bassa. Ci vogliono all’incirca quindici minuti per assemblarlo e quarantacinque minuti per cuocerlo. Come prima cosa bisogna pulire le seppie, levando occhi, ossa e interiora, compresa la vescichetta in cui c’è l’inchiostro.

Dopo aver levato anche la pelle, si passa a sciacquare le seppie sotto l’acqua. Separati i tentacoli, questi vanno tritati. Si sbucciano poi le patate e si tagliano a fette. Poi si prendono aglio e prezzemolo e si tritano assieme, si aggiungono due cucchiai di pangrattato, un po’ di pepe e i tentacoli che prima si erano spezzettati. Si deve amalgamare tutto alla perfezione finché non si ottiene un unico impasto con il quale si andranno a imbottire le seppie.

Dopodiché si riempirà una teglia da forno con acqua, sopra saranno disposte le patate, quasi come se formassero un letto per le seppie. Dopo aver messo anche le seppie, si deve completare tutto con un altro po’ di pangrattato e olio. S’inforna per circa quaranta minuti a 180 gradi e il piatto sarà pronto per essere gustato.

Le seppie gratinate, un’altra ricetta sfiziosa per questo mollusco

Se si vuole preparare un piatto dal gusto intenso e aromatico, questa ricetta è l’ideale. Le seppie gratinate sono un secondo perfetto per ogni tipo di cena, anche se la prima portata non era a base di pesce.

Ingredienti per le seppie gratinate per quattro persone

- 4 seppie grandi;

- 3 spicchi d’aglio;

- 30 grammi di prezzemolo;

- Olive e capperi quanto bastano;

- Pangrattato quanto basta.

Preparazione delle seppie gratinate al forno: i passaggi da seguire

Le seppie gratinate sono un piatto davvero gustoso, uno dei tanti modi per cucinarle che piacerà sicuramente agli amanti di questo mollusco. Come prima cosa bisogna lavare le seppie, il passaggio è praticamente lo stesso della ricetta precedente, si deve levare anche la vescica con l’inchiostro, avendo cura di non romperla, così da poterla utilizzare per preparare magari un piatto di pasta al nero di seppia.

Procedere poi a lavarle e tagliarle tutte a striscioline, per soffriggerle in un tegame con olio e aglio a fuoco vivo per qualche minuto, si darà così una prima insaporita al mollusco. Dopodiché bisognerà aggiungere capperi e olive snocciolate e continuare a far cuocere le seppie a fuoco lento nel tegame.

Soltanto dopo averle cotte perlomeno per quaranta minuti, potranno essere travasate in una pirofila da forno. A questo punto bisognerà cospargerle di pangrattato e prezzemolo tritato, aggiungere un filo d’olio e infornare la teglia per circa dieci minuti a 180 gradi. Il forno servirà a definire il sapore e a rendere le seppie croccanti e callose, un piatto buonissimo sarà pronto in pochi facili passaggi.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page
 
I nostri punti vendita