Please enable JS
04 Ott 2019 / Diario di Bordo

Ogni tipo di pesce presenta delle caratteristiche e delle proprietà sia organolettiche sia benefiche per l’organismo. Scegliere la tipologia di pescato da portare sulla tavola con la consapevolezza delle specifiche di ogni prodotto ittico consente di mangiare sempre sano ed equilibrato.

La spigola, pesce che si può consumare fresco nel mese di ottobre, abbonda nelle cucine italiane e deve la sua fortuna al sapore succulento e sapido, mai sgradevole. Ideale per dare vita a ricette apprezzate anche dai più piccoli, la spigola – o branzino – è quasi totalmente priva di spine e lische. In questo modo, la sua pulizia e la sua preparazione sono veloci e semplici, ideali anche per i consumatori meno esperti che non vogliono rinunciare al piacere di un piatto di pesce di qualità.

La spigola: proprietà e benefici

La spigola detiene tutte le caratteristiche benefiche tipiche del pescato fresco. Il nostro consiglio è di optare per una materia prima che sia "di mare" e non "di allevamento", in quanto tutte le proprietà in essa contenute verranno valorizzate da un alimento di altissima qualità. Ricca di proteine e di grassi polinsaturi della famiglia Omega – ideali per il potenziamento dell’apparato cardiocircolatorio – presenta ottimi livelli di potassio (essenziale per la salute dei muscoli e del tessuto osseo) e di vitamine appartenenti al gruppo B (fondamentali per la reattività del metabolismo cellulare).

L’ideale sarebbe assumere almeno una volta alla settimana i principi contenuti nella spigola, che apportano all’organismo umano una serie di benefici.

La spigola: curiosità e consigli utili

La spigola è un alimento facile da digerire; un valore aggiunto, questo, che deriva dalla presenza di molte proteine e pochi grassi difficili da assimilare nell’organismo, anche per coloro i quali soffrono di problemi dell'apparato intestinale.

Inoltre, questa tipologia di pescato ha pochissime calorie, ed è l’ideale per i consumatori che seguano una dieta ipocalorica senza per questo voler rinunciare all’apporto di energia che solo materie prime di ottima qualità sanno arrecare nel fabbisogno quotidiano.

Infine, la spigola è ricca di Omega 3. Questi acidi grassi sono in grado di sostenere il fisico sia nella fase di crescita sia in quelle di mantenimento e potenziamento. Essi, infatti, operano sia a livello di malattie infiammatorie, sia di patologie autoimmuni che di malformazioni cardiovascolari.

Questo pesce è molto indicato per i bambini: poche spine e un sapore che sa conquistare anche il palato dei più piccoli!


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page