Please enable JS
13 Nov 2017 / Diario di Bordo

Il gusto delicato del pesce spada e il sapore leggermente amaro del radicchio rosso: questa ricetta racchiude un abbinamento insolito, che potrà essere un suggerimento per chi sia alla ricerca di un modo nuovo per cucinare il pesce.

Preparazione davvero semplice da realizzare, infatti, si tratta di un secondo piatto raffinato e saporito, ideale da abbinare con un vino bianco o rosso pieno al palato. Sappi infatti che varietà di pesce di carattere - proprio come il pesce spada o il salmone - possono tenere testa a vini decisi come un Pinot Nero o uno Chardonnay di buona annata senza esserne adombrati.

Se ami il pesce spada e ti piace proporlo in varianti sempre diverse, l'accostamento con il radicchio saprà stupirti e sarà perfetto anche in occasioni speciali: ecco come prepararlo in pochi e semplici passaggi.

Ingredienti per 4 persone

  • 600 grammi di filetto di pesce spada, già pulito e tagliato in fette di medio spessore
  • 4 cespi di radicchio rosso fresco
  • 2 spicchi di aglio
  • 4 acciughe salate
  • mezzo bicchiere di vino bianco, preferibilmente secco
  • un ciuffetto di prezzemolo fresco
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale quanto basta

Preparazione:

Prepara un soffritto versando in una padella antiaderente un filo d'olio d'oliva, le acciughe e gli spicchi d'aglio sbucciati. Lascia cuocere a fuoco vivo per qualche secondo, fino a doratura dell'aglio.

Lava e trita il prezzemolo fresco e uniscilo al soffritto. Dopo qualche istante sfuma il tutto con il vino bianco e spegni il fuoco.

Prepara a parte il radicchio: lavalo con cura e riducilo a striscioline.

Ungi una pirofila da forno con un filo d'olio d'oliva e sistema le fettine di pesce spada sul fondo, alternandole alle striscioline di radicchio. Cospargi il tutto con il soffritto di acciughe e inforna. In questa fase puoi aggiungere un pizzico di sale e, se ti piace, una spolverata di pepe. Inforna il tutto a 200° e lascia cuocere per circa 6-7 minuti, fino a quando il pesce avrà assunto un bell'aspetto dorato e invitante.

Come impiattare

Puoi servire il pesce spada al radicchio già impiattato, guarnendo ciascuna porzione con fette di limone fresco. Si sposa bene con il gusto amarognolo del radicchio anche la delicata glassa di aceto balsamico, perfetta per creare delle decorazioni che non rovinino l'armonia del piatto.

Se desideri preparare un leggero contorno che esalti il gusto del pesce spada, opta per un semplice pinzimonio di verdure croccanti, che potrai scegliere di arricchire con noci sgusciate, rucola e mele fresche tagliate a fettine sottili.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page