Please enable JS
12 Ott 2018 / Diario di Bordo

Può sembrare strano ma preparare i ravioli di pesce non richiede una particolare bravura in cucina e, soprattutto, alcune ricette sono veloci da realizzare anche per chi ha pochissimo tempo da dedicare alla loro preparazione. Sfatiamo un mito, allora, e vediamo insieme alcuni piatti golosi, sani e con poche calorie.

Come preparare la sfoglia di pasta all’uovo

Per prima cosa ecco come preparare la base comune a tutti i ravioli: la sfoglia di pasta all’uovo. Gli ingredienti necessari sono 400 gr di farina, 4 uova, un cucchiaio di olio evo, un poco di sale.

I passi successivi sono semplici ma il risultato è assicurato. Dovete fare una fontana di farina ed al centro aprire le uova, unendo l’olio ed il sale. Sbattete le uova come se preparaste una frittata e cominciate ad unire la farina. Continuate ad impastare con le mani per il tempo necessario affinché si formi una palla liscia e compatta; a questo punto mettetela in frigo avvolta nella pellicola per una mezz’ora poi, dopo averla stesa tagliate la forma dei ravioli con gli appositi stampi.

Ravioli di Pesce Spada

Per realizzare questo i ravioli di pesce spada vi servono 100 gr di pesce spada (ogni 100gr di pasta), pomodorini, burro, pepe, sale, odori vari (rosmarino, salvia, erba cipollina, aglio). Tagliate a cubetti il pesce, mettetelo in una padella con olio, aglio, odori e sale e fatelo cuocere amalgamando tutto. Mettete l’impasto al centro del raviolo e richiudete bene con una forchetta. Serviteli con un sugo leggero e semplice di pomodorini, per non coprire il sapore del ripieno.

Ravioli salmone e zucchine

Per i ravioli con salmone e zucchine servono 400 gr di zucchine, 200 gr di salmone, 200 gr di patate lessate, butto, sale, vino bianco, panna da cucina, passata di pomodoro, prezzemolo. Per il ripieno tagliate a dadini zucchine e salmone e metteteli in padella con olio, sale ed un poco di pepe. Unite il vino bianco e lasciate sfumare. Schiacciate le patate lesse ed unitele alle zucchine ed al salmone. Fate insaporire tutto insieme e poi riempite i ravioli. Serviteli con un sugo realizzato con panna da cucina alla quale avrete aggiunto la salsa di pomodoro ed il prezzemolo.

Varianti dei Ravioli di Pesce

Ci sono molte varianti nella preparazione dei ravioli di pesce. Potete usare baccalà, mazzancolle, gamberi, calamari, tonno fresco o triglie. Non c’è limite alla fantasia. La cosa importante è quella di realizzare l’impasto dei ravioli unendo patate o pane in cassetta così da renderlo sufficientemente compatto. Perfetto anche il connubio fra ricotta (o formaggio fresco) e pesce. Non esagerate nel condimento. Il sugo deve essere leggero per esaltare il gusto del ripieno senza coprirlo. Spesso basta anche del semplice burro e salvia.

Ravioli neri con salmone e gamberi

Per l’impasto seguite sempre le indicazioni precedenti ma aggiungete anche del nero di seppia così da ottenere una pasta scura. Per il ripieno: 150 gr di salmone fresco, 250 gr di gamberi, 100 gr di salmone affumicato cipolla, aglio, olio evo, sale, 400 gr di passata di pomodoro, 200 gr di panna, peperoncino, 1 fetta di pancarrè, farina ed un bicchiere di vino bianco.

Tagliate a pezzetti il salmone ed i gamberi; in una padella mettete un poco di olio con aglio e cipolla tritati finemente e fate dorare. Aggiungete il pesce facendolo rosolare e sfumate con il vino; dopo averlo fatto evaporare unite il pomodoro, il sale ed il peperoncino secondo i vostri gusti e dopo aver fatto cuocere per una mezz’ora, unite la panna e spegnete il fuoco. Raccogliete il pesce dal sugo aiutandovi con un mestolo forato e, dopo averlo messo in una zuppiera aggiungete il pane in cassetta spezzettato e un poco di farina così da dare all’impasto la giusta consistenza. Riempite i vostri ravioli e fateli cuocere poco in acqua bollente. Scolateli e condite con il sughetto precedentemente preparato. Sarà un vero successo.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page
 
I nostri punti vendita