Please enable JS
20 Lug 2018 / Diario di Bordo

Il sugo di granchio è una preparazione mediterranea, realizzata con un crostaceo tipico della stagione estiva. Acquistare pesce di stagione è fondamentale, è un requisito importante per avere la certezza della sua provenienza e della sua freschezza.


Con questa salsa si può condire la pasta, realizzare un ottimo risotto, oppure creare degli intingoli con cui arricchire dei secondi piatti. Un buon sugo di granchio è perfetto anche per rinforzare una zuppa di pesce, o da spalmare su del pane caldo o sulla tipica bruschetta toscana, con aglio fresco.
Andiamo a vedere assieme come preparare una buonissima salsa di granchio, in occasione di una cena con gli amici.

Ingredienti

  • 600 gr di granchi freschi
    • 300 gr di pomodorini da sugo
    • 250 gr di passata di pomodoro
    • 250 gr di pelati
    • 1 dl di olio extravergine d'oliva
    • 2 cipolle
    • 4 foglie di basilico fresco
    • sale e pepe
    • 1 peperoncino fresco

Preparazione del crostaceo

Come prima cosa è necessario dedicarsi al crostaceo, quindi lavare il granchio e lessarlo in acqua salata per almeno 10 minuti. Successivamente, si staccano le zampe e si apre il carapace, togliendo la parte superiore; si tolgono le uova e si mettono da parte.
Si rompono quindi le chele con lo schiaccianoci o con la pinza e se ne estrae la polpa, si riduce in purea e si unisce con le uova.

Preparazione della salsa di pomodoro

Come prima cosa, un sugo di granchio che si rispetti deve avere mille profumi tipicamente mediterranei.
Si realizza un soffritto con la cipolla, sbucciata e mondata finemente, assieme all'olio extravergine d'oliva di primissima qualità. Quando la cipolla sarà leggermente imbiondita, si aggiunge la salsa di pomodoro e i pelati, ricordandosi di aggiustare di sale e pepe.
Per dare ancora più consistenza e ottenere un condimento denso, l'idea di unire dei pomodorini da sugo è vincente, si possono aggiungere semplicemente o sbollentarli prima, in modo da eliminare la pelle.

Gli ultimi passi finali

Mentre il sugo sta andando, dopo una mezz'ora, si unisce la polpa del granchio e le uova, il basilico e del peperoncino piccante.
Dopo 10 minuti a fiamma dolce, il sugo si sta restringendo, è il momento giusto per decidere come utilizzarlo. Se l'idea è quella di una pasta, tuffa gli spaghetti, i paccheri o i cavatelli direttamente nel condimento, con un cucchiaio di acqua di cottura, amalgamando per bene.
Altrimenti, togli il sugo di granchio dal fuoco e portalo direttamente sulla tavola, arricchito da crostini di pane, da intingere direttamente, per un antipasto davvero molto goloso.
Per questa ricetta, perfetta d'estate, sono indicati dei vini bianchi salentino sapidi e minerali che contrastino la dolcezza del granchio e del pomodoro, preparando il palato e rinnovando il sapore ad ogni boccone.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page