Please enable JS
02 Ago 2018 / Diario di Bordo

Anche ad agosto, per poter consumare del pesce particolarmente genuino, gustoso e di qualità è sempre consigliabile scegliere quello fresco, cioè il pesce di stagione, ancor meglio se di origine locale.

Al riguardo, bisogna evidenziare che il pesce azzurro, ricco in acidi omega 3, fosforo e iodio, e le cozze, ricche in oligoelementi, sono i prodotti pescati o allevati più diffusi e consumati dagli italiani nel mese più caldo dell’anno.

Nello specifico, vediamo quali sono le specie ittiche da preferire in agosto per preparare le ricette a base di pesce stagionale, per esempio da impiegare per le insalate di mare o per le tanto amate grigliate estive da condividere con gli amici e la famiglia.

Le alici, conosciute anche con il nome di acciughe, sono ottime da servire in antipasto dopo averle marinate con l'aceto di vino bianco, il succo di limone, l'olio extravergine di oliva, il pepe appena macinato o in grani e l'aglio e il prezzemolo tritati.

Le cozze possono essere preparate alla marinara, ripiene o soltanto condite con il pepe per realizzare la famosa impepata di cozze, inoltre, è possibile aggiungerle al sugo per condire gli spaghetti;

Il dentice e il nasello (merluzzo) sono perfetti da gratinare al forno, mentre con l'orata ci si può sbizzarrire per creare dei fantasiosi rollè ripieni di ortaggi, formaggio e aromi freschi. Il pesce spada, può essere gustato al carpaccio, marinato con il succo di agrumi, sotto forma di involtini o spiedini oppure da usare per realizzare delle ricette molto apprezzate come la tagliata.

Le sardine, sono ideali da friggere e da servire in saor con le cipolle in agrodolce, i pinoli e l'uvetta secca, mentre lo sgombro, detto anche maccarello, può essere condito con i capperi oppure con le olive nere. In questa lista, infine, non poteva mancare la spigola da preparare rigorosamente al cartoccio. 


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page
 
I nostri punti vendita