Please enable JS
22 Mag 2017 / Diario di Bordo

Il risotto ai frutti di mare è un piatto prelibato, versatile e tipico della cucina italiana.

 

A seconda della tipologia di pesce scelto, questo primo piatto può essere considerato povero e casalingo o degno di un ristorante stellato.

La ricetta base prevede l'uso di cozze, vongole, calamari e gamberetti, ma in base alla disponibilità di pesce ed al gusto personale si possono aggiungere o sostituire altri molluschi e pesci.

È perfetto per chi è attento alla linea, l'abbinamento riso e pesce infatti consente di beneficiare di notevoli elementi nutrizionali, senza eccedere con le calorie.

Ingredienti e procedimento

L'occorrente per un risotto ai frutti di mare per sei persone è:

  • 400 grammi di riso Carnaroli,
  • 1/2 kg di cozze,
  • 1/2 kg di vongole,
  • 400 grammi di calamari,
  • 10 gamberetti,
  • vino bianco secco 1 bicchiere,
  • 1 spicchio di aglio,
  • 1 scalogno,
  • 1 costa di sedano,
  • 1 carota,
  • 1/2 peperoncino fresco o un pizzico di quello essiccato,
  • olio,
  • sale
  • e prezzemolo fresco.

Mettete in ammollo le vongole in acqua per circa un'ora e pulite accuratamente le cozze. Nel frattempo eviscerate i calamari, lavateli e tagliateli ad anellini. Tagliate finemente sedano e carote per il soffritto e mettete da parte.

Ponete le cozze in padella e copritele e con fiamma vivace fate sì che si aprano tutte, poi spegnete.

Sgusciate vongole e cozze, tenendone qualcuna da parte per la decorazione dei piatti e filtrate e tenete da parte l'acqua delle cozze. Fate saltare i gamberetti interi, o se si desiderate puliteli dal guscio lasciando la coda, con un filo d'olio per pochi minuti.

Fate soffriggere il trito di sedano e carota con lo spicchio d'aglio, il peperoncino e l'olio, unite i calamari e fate insaporire sfumando con un po’ di vino. Unite i gamberetti ai calamari e spadellate ancora per un minuto.

Fate appassire lo scalogno tritato con l'olio in una casseruola abbastanza capiente, diventato trasparente aggiungete il riso e tostatelo. Con il vino sfumate e proseguite la cottura, aggiungendo man mano l'acqua di cottura delle cozze.

Unite il concentrato di pomodoro al riso dopo circa 10 minuti di cottura e pochi minuti prima che il riso sia cotto unite gamberetti e calamari, insieme al loro fondo di cottura.

Aggiungete cozze e vongole e terminate la cottura. Per completare il piatto aggiungete del prezzemolo fresco tritato e decorate con i molluschi nel guscio tenuti da parte.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page