Please enable JS
22 Gen 2016 / Diario di Bordo

La ricetta della carbonara di mare riprende il celebre piatto romano della pasta alla carbonara, con uova e guanciale.

La carbonara di mare rappresenta una variante di questa ricetta, preparata utilizzando crostacei e molluschi freschi: non ne esiste una ricetta unica perché la sua preparazione dipende dai gusti di chi la prepara e dagli ingredienti tipici della zona.

Il gustoso e delizioso sugo della carbonara di mare è preparato, tipicamente, facendo saltare i frutti di mare in padella con un goccio di olio extravergine e solo alla fine, aggiungendo la pasta e l'uovo.

Particolare attenzione richiede il livello di cottura dell'uovo: non deve essere troppo cotto per evitare l'effetto "frittata" poco piacevole alla vista e al palato, ma non deve nemmeno essere del tutto crudo, per non risultare viscido.

In alcune località italiane nella carbonara di mare, oltre a seppioline, gamberetti, cozze, vongole e calamari trovano posto anche il salmone oppure il pesce spada e il tonno, naturalmente fresco e non sott'olio: questa versione ha una marcia in più rispetto alla sola ricetta con molluschi e crostacei, perché aggiunge al piatto i toni del pesce, anche se bisogna prestare attenzione a non coprire i delicati aromi dei molluschi.

Gli ingredienti per la carbonara di mare

Per una carbonara di mare per 2 persone sono necessari:

  • 300 gr di spaghetti
  • 1 scalogno
  • 100 gr di salmone
  • 50 gr di gamberi
  • 100 gr di cozze
  • 50 gr di polipetti
  • 2 tuorli
  • formaggio grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.

Come si prepara la carbonara di mare

Per prima cosa, mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata. Pulire perfettamente i molluschi, tritare lo scalogno e far soffriggere nell'olio. Far saltare i frutti di mare MareVivo in padella a fuoco vivo con il coperchio fino a che le cozze non si saranno aperte; aggiungere all'ultimo momento, poco prima di scolare gli spaghetti, il salmone tagliato a striscioline.

Scolare gli spaghetti al dente e far saltare in padella insieme ai tuorli dell'uovo, per circa 2-3 minuti o fino a che il tuorlo avrà iniziato a coagulare, rimanendo però liquido.

Togliere la padella dal fuoco, condire con formaggio e pepe nero grattugiati al momento e servire immediatamente.


Articoli Correlati


Special Card

Scopri i vantaggi della Special Card Mondo MareVivo

La nostra Fan Page